L’Olio Lucano diventa IGP

L’Olio Lucano diventa IGP
(Foto Pixabay)

Con la pubblicazione nella Gazzetta Europea del 5 ottobre, l’Olio Lucano ottiene il marchio IGP: “Olio Lucano IGP – Olio EVO“. Con il marchio nelle prossime settimane le aziende olivicole lucane potranno richiedere l’utilizzo del marchio.

La zona di produzione dell’Olio Lucano IGP – Olio EVO coincide con l’intero territorio della regione Basilicata. L’olio si caratterizza per un colore che varia tra il verde e il giallo, un sapore fruttato medio, amaro medio e piccante medio, con eventuali note aromatiche di erba fresca, carciofo, pomodoro, mandorla, mela.

Con L’iscrizione dell’Olio Lucano l’Italia arriva ad avere 307 prodotti ad Indicazione Geografica.

Redazione