“Progetto Foody 2025”, al via i lavori di ristrutturazione del mercato ortofrutticolo di Milano

“Progetto Foody 2025”, al via i lavori di ristrutturazione del mercato ortofrutticolo di Milano

Foody Mercato Agroalimentare Milano – oggi il primo mercato all’ingrosso d’Italia e tra i più importanti Mercati d’Europa – diventerà un hub agroalimentare, polo di attrazione per aziende e professionisti italiani e internazionali della filiera agroalimentare e punto di riferimento della tradizione e dell’eccellenza del “Made in Italy” nel mondo.

Foody è una piattaforma di commercializzazione, distribuzione e logistica di prodotti alimentari freschi e rappresenta l’anello fondamentale nella catena che garantisce alla comunità metropolitana milanese e lombarda e a tutti i consumatori. Opera perseguendo criteri di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

PROGETTO FOODY 2025. Foody Mercato agroalimentare Milano guarda ai modelli dei grandi mercati europei di Parigi, Madrid e Barcellona. Il progetto Foody 2025 rappresenta un piano di investimenti progressivo che permetterà di sviluppare un’area strategica per tutta la filiera agroalimentare.
Il progetto di sviluppo prevede: due nuovi padiglioni Ortofrutta; piattaforme logistiche e produttive che saranno punto di riferimento per le attività di movimentazione merce; un rinnovato Palazzo Affari e servizi di supporto quali laboratori e centri di formazione alimentare. Foody diventa un polo di attrazione per aziende e professionisti italiani e internazionali della filiera agroalimentare.
Milano, capitale del Food in Italia, finalmente avrà un Mercato all’ingrosso che offrirà servizi innovativi per operatori e consumatori, concepito secondo i valori di qualità e sicurezza alimentare, sostenibilità ambientale e innovazione.

LO SVILUPPO. Il nuovo Mercato Ortofrutticolo avrà due nuovi padiglioni per ospitare l’attività del mercato e una piattaforma logistica di supporto. Sarà riorganizzato il sistema del transito, della sosta degli automezzi e del carico e scarico delle merci. I nuovi padiglioni Ortofrutta saranno costituiti da due edifici identici a pianta rettangolare, lunghi 462 e larghi 91 metri. La superficie coperta è di 84.642 metri quadrati. Ogni edificio ospiterà 102 punti divendita.

Redazione