Generali, nel palazzo Venezia in piazza Cordusio aprirà hotel Meliá

Generali, nel palazzo Venezia in piazza Cordusio aprirà hotel Meliá

Generali Real Estate e Meliá Hotels International hanno annunciato che nel 2023 aprirà un nuovo hotel nel palazzo Venezia nella centralissima piazza Cordusio a Milano.

L’hotel a 5 stelle sarà il risultato della completa ristrutturazione e restauro dello storico Palazzo Venezia, uno degli edifici più riconoscibili di Piazza Cordusio, a pochi metri da Piazza del Duomo. L’edificio deve il suo nome alle radici veneziane di Generali, essendo stato progettato alla fine del XIX secolo dall’architetto Luca Beltrami e costruito dal Gruppo Generali come propria sede a Milano, ed avendo ospitato gli uffici di Generali fino al trasferimento nella Torre Generali a CityLife.

Dopo la ristrutturazione, il palazzo otterrà la certificazione LEED Gold. E per per la prima volta sarà accessibile al pubblico divenenendo un hotel.

Dopo un’accurata ristrutturazione, l’edificio – di proprietà di un fondo gestito da Generali Real Estate Sgr – conserverà la sua facciata storica ed ospiterà 70 lussuose camere, servizi di ristorazione di alto livello, con il meglio della cucina italiana e internazionale.  Sarà inoltre caratterizzato da terrazze con rooftop bar, che offriranno una splendida vista a 360° sulla città da un punto di vista unico, sotto la caratteristica cupola.

“L’Italia è una delle principali destinazioni turistiche al mondo ed è un privilegio per noi offrire hotel iconici come il Gran Meliá a Milano, che porterà ancora più prestigio ai nostri marchi”, ha dichiarato Gabriel Escarrer, Vice President e CEO della società di hotellerie, che assicura inoltre che “grazie al nostro impegno sulla qualità del nostro portafoglio, saremo nelle migliori condizioni possibili per affrontare la ripresa e accogliere ancora una volta la domanda per le destinazioni più competitive del mondo”.

“Con questo importante investimento confermiamo la nostra fiducia nella forza di Milano e nel suo ritorno tra le più importanti destinazioni per il business ed i viaggi, dopo la crisi pandemica”, ha commentato Aldo Mazzocco, Amministratore Delegato di Generali Real Estate. “Come investitore a lungo termine, abbiamo selezionato un partner di livello mondiale e con una visione per il futuro come Meliá, che condivide con noi una radice e uno stile ‘mediterranei’, per un’operazione che preserverà uno dei nostri edifici più iconici trasformandolo in un hotel di lusso”.

Redazione